BlueCat Motors E-books > Italian > Conoscenza ed errore. Abbozzi per una psicologia della by Ernst Mach

Conoscenza ed errore. Abbozzi per una psicologia della by Ernst Mach

By Ernst Mach

Show description

Read Online or Download Conoscenza ed errore. Abbozzi per una psicologia della ricerca PDF

Best italian books

La commedia umana. Conversazioni con Mario Monicelli

Ignorata o screditata in line with anni dalla critica ufficiale, oggi los angeles commedia all’italiana è celebrata come uno dei filoni più originali e fecondi nella storia del nostro cinema. Mario Monicelli ne è stato fondatore e massimo esponente. In questo fitto dialogo con Sebastiano Mondadori, il regista che ha inventato Totò neorealista e Vittorio Gassman comico, Monica Vitti mattatrice della risata e Alberto Sordi attore drammatico racconta passo dopo passo i suoi quasi sessanta movie.

Additional resources for Conoscenza ed errore. Abbozzi per una psicologia della ricerca

Example text

I Greci si collocano su antiche fondazioni per lo più cacciandone gli antichi abitanti (v. p. 525). Occorre dire che la versione di Erodoto, dell’amvo del Lidi, ripresa da Strabene (5, 2, 1), è in armonia con la coscienza che gU Etruschi avevano del grande ciclo cronologico della loro storia, deirinizio di un grande anno che potrebbe risalire al X secolo a. C. Molti di quei Pelasgi-Tirreni avevano alimentata la pirateria dei Rasenna e Gerone con la sua vittoria stornava ora la minaccia degli Etruschi e dei Cartaginesi sul mare, ma dei coloni calcidici, di oltre tre secoli prima, non doveva importar nulla.

Sow designa il luogo dell’aria e corrisponde ad accad. sawù (samù: cielo ‘ Luftraum’ vS, 1160); sepa­ rando dal coito cosmico Geb e Nut, in amore, dà spazio e libertà alla vita di esprimersi nelle forme molteplici; i principi cosmogonici della filosofia greca, Odio e Amore trovano in queste divinità i loro antece­ denti remoti. Ma at^ la divinità della giustizia e della verità, la cui personificazione si manifesta come giudice dei Morti, come Radanianto nel mito cretese, richiama accadico amatu (sentenza, ordine, parola suprema) ; alle origini addita nella Morte stessa il supremo giudizio, ma è calcato su una base come accadico màtum (morire, ^to die ’), mètu (morte, ' death ’).

Sethe) la dea del rOccidente, cioè del Paese dei Morti, esorta Onnos a recarsi al « Campo delle offerte », portando la Kepet, che si ritenne uno strumento di navi­ gazione non meglio definito, usato dal re in alcune cerimonie, poi identificato col remo, ma che cortisponde al semitico: ebr. kaf (ramo, palma, pertica e insieme bastone di comando, "branch, power ’): il testo segue: « così dice Colui che presiede alle sue offerte»', ché tale è il valore di mtiwt, ritenuto di ignoto significato: è semitico ugaritico mnh, ebr.

Download PDF sample

Rated 4.10 of 5 – based on 38 votes