BlueCat Motors E-books > Italian > Come si esce dalla società dei consumi. Corsi e percorsi by Serge Latouche

Come si esce dalla società dei consumi. Corsi e percorsi by Serge Latouche

By Serge Latouche

Latouche riprende qui tutti i principali temi e le argomentazioni della sua riflessione sulla necessità di abbandonare l. a. through della crescita illimitata in un pianeta dalle risorse limitate. Non si tratta, a suo giudizio, di contrapporre uno sviluppo buono a uno cattivo, ma di uscire dallo sviluppo stesso, dalla sua logica e dalla sua ideologia. in step with questo è anzitutto necessario "decolonizzare l'immaginario", un compito di portata storica in cui si rivela essenziale il dialogo con i maestri della tradizione "libertaria", da Ivan lllich advert André Gorz e Cornelius Castoriadis. los angeles stessa crisi attuale può essere vista, secondo Latouche, come una "buona notizia", se servirà advert aprire gli occhi sulla insostenibilità del "progresso" che l'Occidente ha realizzato fin qui. according to Latouche, infatti, l. a. through della decrescita serena passa in primo luogo consistent with una presa di coscienza del fatto che lo sviluppo è un'invenzione dell'uomo, e che il rapporto tra uomo e natura può essere rimodellato in una dimensione "conviviale", nel rispetto della legge dell'entropia e all'insegna di quella che egli chiama "opulenza frugale": meno consumi materiali e più ricchezza interiore, meno "ben essere" e più "ben vivere"

Show description

Read or Download Come si esce dalla società dei consumi. Corsi e percorsi della decrescita PDF

Best italian books

La commedia umana. Conversazioni con Mario Monicelli

Ignorata o screditata in step with anni dalla critica ufficiale, oggi l. a. commedia all’italiana è celebrata come uno dei filoni più originali e fecondi nella storia del nostro cinema. Mario Monicelli ne è stato fondatore e massimo esponente. In questo fitto dialogo con Sebastiano Mondadori, il regista che ha inventato Totò neorealista e Vittorio Gassman comico, Monica Vitti mattatrice della risata e Alberto Sordi attore drammatico racconta passo dopo passo i suoi quasi sessanta movie.

Additional info for Come si esce dalla società dei consumi. Corsi e percorsi della decrescita

Example text

Qui sono segnalate anche le traduzioni italiane disponibili. Introduzione Il risveglio degli amerindi: un’altra via e un’altra voce È solo questione di tempo prima che arrivi quella che gli occidentali chiamano «catastrofe media di proporzioni globali». Allora il ruolo dei popoli amerindi, di tutti gli esseri vicini alla natura, sarà quello di sopravvivere. Russell Means, capo oglala lakota3 Insomma, noi indigeni non apparteniamo allo ieri, apparteniamo al domani. Dichiarazione zapatista, 12 marzo 20014 Si pensava che fossero morti, scomparsi per sempre dalla scena della storia, tra il genocidio dei conquistadores, le pandemie provocate dai primi contatti con microbi sconosciuti nel Nuovo Mondo e i massacri dei cowboy cacciatori di taglie.

It Prima edizione digitale 2011 Realizzato da Jouve Quest´opera è protetta dalla Legge sul diritto d´autore. È vietata ogni duplicazione, anche parziale, non autorizzata. » diceva Marx (non Karl, Groucho). » Effettivamente, si può pensare che il futuro non merita lo sforzo per assicurarsi che arrivi, e che è meglio farla finita prima possibile con il petrolio e le risorse naturali piuttosto che avvelenarsi l’esistenza per farne un uso avveduto. Questo punto di vista è sempre stato abbastanza diffuso tra le élite, e la cosa si può capire, ma oggi si riscontra implicitamente anche in moltissime persone comuni.

44 Quasi ogni giorno nuove, schiaccianti testimonianze, provenienti dagli ambiti più diversi, confermano la diagnosi di buon senso del Club di Roma e le previsioni allarmiste di Dumont. Dopo la Dichiarazione di Wingspread del 1991,45 l’Appello di Parigi del 2003,46 il Millennium Ecosystem Assessment Report del 2005,47 siamo sottoposti a una vera e propria valanga di avvertimenti: quelli provenienti dalle Ong specializzate (Wwf, Greenpeace, Amici della Terra, World-watch Institute. ), l’ultimo rapporto del Giec già citato, quello, semisegreto, del Pentagono del 2003, quello, ancora più confidenziale, del gruppo ultraconservatore di Bilderberg, il rapporto dell’esperto della Banca Mondiale Nicholas Stern trasmesso al governo britannico ecc.

Download PDF sample

Rated 4.83 of 5 – based on 11 votes